Nuovo progetto per i volontari in servizio civile a Faenza, Castel Bolognese e Solarolo

Domenica 18 Giugno 2017 - Castel Bolognese, Faenza, Solarolo

Si tratta di: “Con gli anziani ci raccontiamo il futuro”

La residenza “Il Fontanone” in viale Stradone, la “Camerini” di Castel Bolognese e la “V. Bennoli” di Solarolo sono le tre sedi accreditate del progetto di Servizio civile “Con gli anziani ci raccontiamo il futuro”, presentato per quest’anno dall’Arci di Ravenna, in collaborazione con l’Asp della Romagna Faentina.


Ragazzi e ragazze italiani e stranieri dai 18 ai 28 anni potranno mettere un anno della loro vita a servizio degli altri attraverso attività di animazione per gli anziani ospiti del “Fontanone” di Faenza, del “Camerini” di Castel Bolognese e del "Bennoli" di Solarolo: ogni struttura prevede la presenza di due volontari.

I volontari, in quanto figure non istituzionali delle case protette, saranno facilitatori di quegli scambi comunicativi che non sono solo relazionali, cioè legati alla dimensione emotiva, affettiva, ma sono anche scambio di significati tra generazioni e vissuti diversi.

Il gruppo di volontari diventa laboratorio culturale, per riuscire a cogliere le risorse, le capacità di autorealizzazione di cui la vecchiaia dispone. I ragazzi saranno attori protagonisti consapevoli delle attività di animazione attraverso cui l’anziano può guardare a se stesso con occhi nuovi, cogliendo e potenziando quegli aspetti di se che erano rimasti nell’ombra nei lunghi anni della vita lavorativa, amorosa e produttiva. La vecchiaia può essere percepita come un’età da inventare e attivare, l’anziano non solo come persona in decadimento, ma soprattutto come portatore di valori sociali e culturali.

Per chi fosse interessato a conoscere le strutture e ad avere informazioni più specifiche sulle attività, è possibile presentarsi presso la residenza “Il Fontanone” e rivolgersi a Paola Pazzi (tel 0546.699520).

Il progetto partirà entro settembre 2017 ma il bando di partecipazione è già uscito. La domanda di partecipazione si può scaricare sia dal sito dell’Ufficio nazionale per il Servizio civile (www.serviziocivile.it) oppure dal sito dell’Arci (www.arciserviziocivile.it).

Le domande dovranno pervenire entro le ore 14 del 26 giugno alla sede dell’Arci Servizio civile, in via Rasponi 5 a Ravenna.
Per informazioni, è possibile telefonare lo 0544.219721.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.