La Notte Europea dei ricercatori accende l'ex Salesiani di Faenza

Mercoledì 27 Settembre 2017 - Faenza

Venerdì 29 settembre gli eventi in cartellone in città saranno ospitati all'interno della struttura di via San Giovanni Bosco

Venerdì 29 settembre torna anche in provincia di Ravenna la Notte Europea dei Ricercatori, la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica che coinvolge oltre 300 città europee. A Faenza le attività saranno svolte nella sede degli ex Salesiani, in via San Giovanni Bosco 1.

Alle ore 17.00, nella sala conferenze della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, si terrà il seminario "Tra materiali antichi e moderni", un viaggio tra parole, immagini e campioni per conoscere i materiali del presente e progettare quelli futuri, restaurare e far rivivere oggetti del passato, a cura del Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari".

I corsi di Infermieristica e Logopedia mostreranno invece il lavoro pratico degli studenti con le attività Infermieri in pillole, dalle 19 alle 22 in via Mura Diamante Torelli 67, in cui si alterneranno dimostrazioni pratiche e simulazioni ripetute ogni venti minuti circa, e Ricercando… la voce artistica (alle ore 19.30) con logopedisti, insegnanti di canto e attori impegnati a mostrare come divertimento e lavoro possano coesistere in un mix di esibizione, riabilitazione, studio e ricerca.

Nata nel 2005, la Notte Europea dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione europea con l’obiettivo di promuovere le carriere dei ricercatori in Europa. Per maggiori informazioni http://nottedeiricercatori-society.eu/



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.