Al via la 22a Fèsta de’ Brazadèl e del Vino Novello a Castel Bolognese

Sabato 11 Novembre 2017 - Castel Bolognese

Domenica 12 novembre dalle 9 torna l’atteso evento castellano. Stand gastronomico aperto per pranzo e cena

Autunno a Castel Bolognese fa rima con la “Fèsta de’ Brazadèl d’la Cros e del Vino Novello”, giunta alla 22a edizione, in programma domenica 12 novembre nel centro di Castel Bolognese (RA). La tradizione si conferma, come sempre, l’autentico motore trainante della manifestazione targata Pro Loco ed Amministrazione Comunale impegnate nella salvaguardia della tipicità del ciambello secco della croce, per tutti, “brazadèl d'la cros”.


Patrimonio dell’arte di panificazione castellana di antica memoria, la ricetta è ancora oggi riproposta da due forni del paese che custodiscono gelosamente il processo di produzione. Fondamentale il ruolo delle cantine vitivinicole locali che abbinano al prodotto una vasta scelta enologica di qualità nella quale spicca il vino novello, nettare d’uva ottenuto con procedimento di macerazione carbonica.

 

Ricca programmazione giornaliera per un evento che, fin dalle 9 del mattino, accoglie nel centro di Castel Bolognese (chiuso al traffico) la mostra mercato dell’usato, i produttori agricoli, le bancarelle del mercato lungo la via Emilia e la giostrina per i più piccoli. Dalle 11.30, sotto il Chiostro comunale, apertura dello stand gastronomico a cura della Pro Loco con menù variegato, brazadèl d'la cros e vin brulè, servizio self service e da asporto. Mescita vini delle cantine locali.

 

Intrattenimento pomeridiano con il piano bar di Primo Galeati, animazione bimbi, artista di strada e le Fruste di Romagna accompagnate dalla “Come eravamo Valle Senio Band”. Nel Chiostro comunale sarà allestita, inoltre, la mostra fotografica “Il percorso del Senio tra storia e natura” a cura dell’Associazione Amici del Fiume Senio. Stand gastronomico funzionante anche per la cena fino al termine della festa.

 

Gli organizzatori ringraziano tutti gli sponsor ed il personale volontario per il prezioso sostegno a favore dell’iniziativa.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.