Castel Bolognese: tante proiezioni e una conferenza per gli 80 del Cinema Moderno

Domenica 26 Novembre 2017 - Castel Bolognese
Foto di repertorio

Proseguono gli appuntamenti. Domenica 26 novembre "Buio in sala" e incontro sul futuro delle sale cinematografiche

Proseguono gli appuntamenti per festeggiare gli 80 anni del cinema Moderno. Domenica 26 novembre sarà una giornata particolarmente intensa. Si parte alle 16 con la proiezione del documentario "Buio in sala" di Riccardo Marchesini. A seguire, alle 17, conferenza sul futuro della sale cinematografiche. Partecipano, tra gli altri: Davide Pietrantoni (Cineteca di Bologna), Giuditta Lughi (Progetto Cesena Cinema), Ruggero Sintoni (Accademia Perduta), Don Marco Ferrini (Cinema Europa), Alberto Beltrani (Cinemaincentro Faenza).

 

Alle 21, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, verrà proiettato il film di Ivano De Matteo "La bella gente", opera del 2009, ma uscita nelle sale solo nel 2015, dopo molti riconoscimenti a livello internazionale. Lunedì 27 novembre, alle 21, sarà la volta del documentario "Dino", dedicato a Davide "Dino" Lanzoni, figura di sportivo e di medico di genitori castellani: Francesco (detto Chicò) e Giuseppina Dall'Oppio. Saranno presenti gli autori Alberto Gambato (che è anche il regista) e Ivan Malfatto (giornalista del Gazzettino). Il documentario è prodotto dall'Associazione MondOvale di Rovigo.

 

Dino, che ha fondato la "mitica" (12 volte campione d'Italia) squadra di rugby di Rovigo è sempre rimasto legato a Castel Bolognese, dove ha trascorso molte estati durante l'infanzia e che soprattutto dagli anni '60 in poi l'ha visto spesso in visita agli amici Ubaldo Galli, Fausto Ferlini, Nini Savelli, Terenzio Monti ed Angelo Biancini.La proiezione di "Dino" sarà preceduta da un breve ricordo filmato (una vera rarità) di Fausto Ferlini di cui il 7 dicembre ricorre il centenario della nascita. Infine, martedì 28 novembre alle 21, proiezione di "Mosquito", il road movie di Valentino Bettini, che sarà presente in sala.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.