CALCIO / Faenza umiliato in casa dal Granamica. Provvidenziale la sosta di Natale

Lunedì 18 Dicembre 2017 - Faenza
Luca Gardenghi

Si chiude con un netto ko casalingo il girone di andata del Faenza calcio sconfitto in casa 0-3 dalla bolognese Granamica. Continua il momento nero della squadra biancoazzurra che come in altre occasioni ha subito gol nei primi minuti e non è riuscita più a raddrizzare la partita. 

Al primo vero affondo, al 14’ minuto, il Granamica passava: rilancio della retroguardia bolognese che trovava lo scatto di Girotti, bravissimo appena entrato in area, sul contrasto di Piraccini, a staffilare a rete il pallone per un tiro a mezz’altezza che non dava scampo a Tassinari. 0-1 Il Faenza cercava di replicare con un cross di Savioni per la testa di Grazhdani anticipato da Farinella in uscita alta. Pur attaccando, la squadra di casa non si rendeva mai pericolosa e anzi soffriva le veloci ripartenze degli ospiti, a più riprese pericolosi. Prima (21’) era il giovane Formisano a servire un bel pallone al limite dell’area Nannetti il cui tiro al volo terminava sopra la traversa, poi (24’) Girotti aveva la meglio in velocità su Piraccini, ma sparava alto.

 

Al 43’ il Granamica trovava il raddoppio. Su calcio di punizione sulla fascia Nannetti spediva in area il pallone imprimendo una traiettoria che tradiva Tassinari che, pur indietreggiando a difesa dell’angolo della porta si faceva sorprendere e non riusciva a respingere finendo per scontrarsi con il palo tanto da rimanere per qualche minuto a terra infortunato. Tre minuti dopo Grazhdani veniva fermato in calcio d’angolo a due passi dalla porta. Nel secondo tempo, il Faenza costruiva subito una limpida occasione da gol con Bentini che confezionava un perfetta apertura in diagonale per Petrini che agganciava ma concludeva debolmente entrando in area di rigore. Al 12’ ancora protagonista Bentini che di testa metteva di poco a lato il pallone servito da Gardenghi.

 

Due minuti dopo il Granamica faceva tris: un intervento a centrocampo rude e probabilmente falloso su Gardenghi consentiva il recupero della palla a Cipriano che indovinava un corridoio in verticale per Girotti che resisteva a Savioni e puniva Tassinari in disperata uscita. Pur sotto di tre reti, il Faenza cercava di costruire gioco e si rendeva pericoloso prima con Fontana, e poi con Gardenghi, fermati dalle parate di Farinella. Il Granamica era efficace in veloci ripartenze. Insidioso il tiro al volo di Formisano, ben imbeccato da Borgonovi, che terminava sopra la traversa poi la pregevole combinazione tra lo stesso giovane Formisano, Girotti e Cipriano fermato da Tassinari. Dopo una saetta di Bentini su assist di Gardenghi, era ancora il Granamica a sfiorare il gol con Nanetti che si destreggiava al limite dell’area e poi sparava a rete esaltando Tassinari che deviava in calcio d’angolo. Ancora Girotti superava Savioni e cercava di sorprendere il portiere faentino con un pallonetto che si spegneva oltre la traversa.

 

Non si arrendeva il Faenza e Gardenghi cercava con insistenza il gol ma per due volte trovava l’opposizione del portiere Farinella che prima deviava il pallone indirizzato all’incrocio dei pali poi respingeva la sfera colpita ancora con bravura dall’attaccante manfredo su calcio di punizione dal limite dell’area bolognese. In pieno recupero una bella triangolazione orchestrata da Giacomo Lanzoni e Gardenghi portava al cross Fontana per Grazhdani fermato in extremis. Su questa azione calava il sipario.

 

Faenza - Granamica 0 - 3

FAENZA: Tassinari, F. Lanzoni, Fontana, Fantinelli, Piraccini (1’ st. Bentini), De Luca, Petrini (37’ st. Navarro), Savioni, Grazdhani, Gardenghi, Marocchi (25’ st. G. Lanzoni). A disposizione: Ravagli, Albonetti, Errani, Teleman. All. Assirelli.

GRANAMICA: Farinella, Cristiani, Borgonovi, Pappalardo, Formisano (26’ st. Capitanio), Puggioli, Cicerchia, M. Cipriano, Girotti, Nanetti (36’ st. Modelli), Serra,. A disposizione: Bertocchi, Cottone, Cati, Arseno, D. Cipriano. All. Mazzoni.

Arbitro: Di Reda di Molfetta (guardalinee: Sapigni e Ronci di Rimini) Reti: 19’ pt. e 20’ st. Girotti, 43’ pt. Nannetti Ammoniti: De Luca, M. Cipriano Angoli: 4-2 Recupero: 1’- 4’ 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.