NUOTO SINCRONIZZATO / Prima gara regionale, buona prova della Rarinantes Romagna

Lunedì 18 Dicembre 2017 - Faenza
Rarinates Romagna Sincro

Prima gara regionale dell’anno di nuoto sincronizzato, settore agonistico. 150 atlete provenienti da tutta l’Emilia-Romagna si sono confrontate sulla gara di obbligatori, valevole per i campionati italiani di categoria Esordienti A, Categoria Ragazze e Junior. Rarinantes Romagna con 19 atlete in gara si è dimostrata all’altezza delle aspettative. 

 

A iniziare alle ore 9.00 le piccole ES. A ( anni 2006/2007). Su 48 atlete presenti, si sono messe in evidenza Ilaria Ricuperato (2007) arrivata 12esima, Beba Boschi (2006) 16esima, Anna Torroni (2007) 17esima, Julia Savini (2007) 22esima, Sofia Savoia (2007) al 25esimo posto e Martina Fabbri (2006) al 38esimo. A seguire sono entrate in vasca le atlete più grandi della categoria Ragazze (2003,2004,2005). Bella prestazione per Nicole Bartolini (2005) 4^ classificata a un passo dal podio, Giada Carlino (2005) 8^, Emma Agalliu (2005) 15esima, Federica Criscitiello (2004) al 20esimo posto, 25esimo per Manila Cirielli (2004), Ludovica Domeniconi (2005) 34^, Agnese Scarpellini (2004) 37^, Rachele Bellavista (2004) 39^, Emma Pollarini (2005) 43^ ed Elisa Dilauro (2005) 60^.

 

Nel pomeriggio Gaia Gardelli si è classificata 18^ su 35 atlete junior presenti, mentre Chiara Bellagamba ha fatto il punteggio di ammissione nella gara di stelline. È stata una giornata intensa, ci sono cose da migliorare visto che si trattava della prima gara dell’anno ma le ondine di RNR hanno dimostrato determinazione e voglia di arrivare. Mentre le atlete del settore agonistico con le loro allenatrici Roberta Gessaroli e Maria Grano (con il supporto di Laura Benedettini e Chiara Spada) erano impegnate a Faenza, il settore propaganda grandi e piccoline hanno preso parte a una dimostrazione natalizia nella piscina di Cesenatico, un’altra prova del fatto che che il settore sincro di Rarinantes Romagna non si ferma e cresce sempre di più.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.