CALCIO A 5 / Serie B: Il Faventia a Cesena con le seconde linee

Venerdì 22 Dicembre 2017 - Faenza
Portiere brisighellese Jacopo Tronconi

Non sarà un derby come tutti gli altri. Alla vigilia dell’ultima partita del 2017, quella di Coppa Italia in programma domani pomeriggio alle ore 15.00 contro il Cesena che decreterà il passaggio del turno solo per una delle due squadre romagnole, il Faventia ha annunciato che scenderà in campo con unae da alcuni giocatori della prima squadra che finora non hanno beneficiato di un minutaggio elevato.

 

Il motivo è presto detto. A causa dei numerosi infortuni che hanno vessato la compagine faentina nei mesi scorsi, l’allenatore Massimiliano Castellani, di concerto con la società e con il tecnico dell’U19 Vincenzo Stranci hanno deciso di non “rischiare” i giocatori abili concedendo in anticipo a tutto il gruppo della prima squadra qualche giorno di riposo per le festività natalizie.

 

La squadra dunque si ritroverà al Palacattani già il 27 di Dicembre per preparare al meglio il girone di ritorno di un campionato che finora, nonostante le avversità, non ha deluso le aspettative dei biancoazzurri, capaci di arrivare al giro di boa al 3° posto in classifica con un bottino di 18 punti complessivi. Per quanto concerne la Coppa Italia invece, l’obiettivo del passaggio del turno è passato in secondo piano e quindi la partita col Cesena sarà un’occasione per vedere all’opera la linea verde faentina, determinata comunque a fare bene per impressionare positivamente Castellani e per ritagliarsi un posto tra i senior.

 

Tra i convocati ci saranno sicuramente il portiere brisighellese Jacopo Tronconi, che già contro la Tenax in campionato fece del suo meglio per sostituire il titolarissimo Conti e il centrale difensivo Lorenzo Bezzi che indosserà la fascia di capitano. Inoltre tra i giocatori più esperti avrà finalmente la possibilità di esordire con la maglia del Faventia anche il laterale offensivo Andrea Zorzetto, brianzolo classe ’85 proveniente da una società di calcio a 11 lombarda militante in Promozione. Per un posto nel quintetto titolare invece saranno in ballottaggio i faentini classe ’99 Policarpo e Vassura, che già esordirono in Serie B nella passata stagione, ed il 2001 Riccardo Rosetti, giovanissimo ma di sicura prospettiva considerato che a dispetto della sua età aveva già sostenuto diverse sedute di allenamento in prima squadra.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.