"Canti di Natale da tutto il mondo" per il tradizionale concerto di auguri a Faenza

Sabato 23 Dicembre 2017 - Faenza
Coro San Pier Damiani

Il 27 dicembre nella Chiesa di S. Maria ad Nives

Il tradizionale appuntamento di fine anno con "I concerti degli auguri", organizzati dall'Associazione Musicale "G. Fattorini", si svolgerà a Faenza nella Chiesa di S. Maria ad Nives (S. Maria Vecchia) e nella Sala Fellini (entrambe situate in Piazza S. Maria Foris Portam) il 27 dicembre.


L'iniziativa si svolgerà in tre momenti, come segue:

- Ore 20:30, Chiesa di S. Maria ad Nives: “Canti di Natale Internazionali” eseguiti dalla Corale San Pier Damiani e dal Coro delle Voci Bianche del Pavone d’Oro, con Luca Bonucci all’organo, diretti da Daniela Peroni;

- Ore 21,45, Sala Fellini: “Livro de Pattàpio Silva” La Belle Epoche in Brasile e altre storie dal sud America col Duo Silva: Domenico Banzola, flauto e Aurelio Samorì, fisarmonica;

- Ore 22,45, brindisi degli Auguri per tutti gli intervenuti.

Nel primo concerto (ore 20,30) si potranno ascoltare numerosi brani di varie nazionalità, tutti ispirati al Natale: alcuni tratti dal repertorio popolare, altri composti da autori classici.

In dettaglio il programma è così articolato: John Francis Wade, Adeste Fideles; Padre Callisto, Ecco Alfin; Canto popolare inglese, Noel, Noel; Franz Xaver Gruber, Silent Night; Anonimo / W. Chatterton Dix, Carol of bells / What child is this; George Ratcliffe Woodward, Ding Dong Merrily on high; Georg Friedric Händel, Joy to the World e Halleluja; John Lennon e Yoko Ono, Happy Xmas; Irvin Berling, White Christmas; Felix Mendelssohn Bartholdy, Cantan gli Angeli; Adolphe Adam, Cantique de Noël.

La Corale San Pier Damiani è nata dall’incontro di coristi di diversa formazione provenienti principalmente dalla Scuola di Musica “Antonio Contarini“ di Russi. Ha esordito nel 2008 in Cattedrale a Faenza in occasione dei festeggiamenti per la chiusura del millenario della nascita di San Pier Damiani, dal quale appunto prende il nome. Grazie alla varietà del suo repertorio ha tenuto diversi concerti in chiese, teatri e in occasione di feste, manifestazioni e celebrazioni liturgiche.

Il Coro delle voci bianche del Pavone d'oro è nato nel 2016, accoglie bambini di ogni età ed ha risalto all'interno della manifestazione canora "Pavone d'oro" di Faenza. Si esibisce, inoltre, in concerti natalizi o concerti di canzoni tratte dallo "Zecchino d'oro" al quale si ispira.

Il concerto successivo (ore 21,45) presenta un omaggio a Pattàpio Silva (1880-1907), in occasione dei 110 anni della sua prematura scomparsa, avvenuta a soli 27 anni. Flautista provetto e abile compositore, Pattàpio Silva è assai noto in Brasile.

Il flautista faentino Domenico Banzola - docente di flauto alla scuola media a indirizzo musicale di Lugo di Romagna e alla Scuola di Musica “G. Sarti” di Faenza – lo ha “scoperto” recentemente quando si è recato in Brasile in occasione di uno scambio culturale tra la Scuola “Sarti” e l’Università di Riberao Preto. Il programma del concerto del Duo Silva, oltre alle otto composizioni del flautista-compositore omaggiato (Joanita, Zinha, Amor Perdido, Polka, Volùvel, Margarida, Idyllio e Primiero Amor) comprende le 2 Experièncias para flauta solo del giovane compositore brasiliano Rafael Fortaleza e due composizioni di Astor Piazzolla: Oblivion e Tanguango.


Ingresso: offerta libera.
Info: 0546 29858 – 388 1047968.

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.