Notte de Bisò 2018 a Faenza: istituito il divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro

Mercoledì 3 Gennaio 2018 - Faenza
Immagini di repertorio

L'ordinanza sarà in vigore dalle ore 10 di venerdì 5 gennaio fino alle ore 03 di sabato 6 gennaio; stabilite anche modifiche alla viabilità a partire da giovedì 4 gennaio

Per garantire la sicurezza dei numerosi partecipanti all'edizione 2018 della Nott de Bisò (che prende il via domani, venerdì 5 gennaio) il sindaco Giovanni Malpezzi ha deciso di vietare la vendita in piazza del Popolo di tutte le bevande in contenitori di vetro.


L'ordinanza, in vigore dalle ore 10.00 di venerdì 5 gennaio fino alle ore 03.00 di sabato 6 gennaio, vieta così la vendita, la somministrazione, l'introduzione e il consumo di bevande in contenitori di vetro in piazza del Popolo e in un raggio di 100 metri dalla piazza.

La somministrazione di bevande è invece consentita se le stesse sono consumate all'interno dei pubblici esercizi o delle relative concessioni di suolo pubblico, ma in questo caso il titolare dell'attività dovrà asportare immediatamente i contenitori di vetro vuoti.

Il provvedimento, considerato l'abituale grande afflusso di pubblico alla manifestazione, è finalizzato, come detto, a ragioni di sicurezza, per evitare che bottiglie e altri contenitori di vetro abbandonati o gettati a terra possano creare pericolo per i partecipanti o essere eventualmente usati come corpi contundenti.
Numerose, inoltre, le modifiche alla viabilità programmate in occasione della Nott de Bisò.

Un'altra ordinanza istituisce, infatti, una serie di divieti: già dalle ore 14.00 di giovedì 4 gennaio e fino alle ore 03.00 di sabato 6 gennaio sarà vietata la circolazione e la sosta in piazza della Legna, piazza del Popolo e piazza della Libertà, con obbligo di svolta a destra per i veicoli transitanti in via Severoli all'intersezione con via Nazario Sauro.

Dalle ore 19.00 di venerdì 5 gennaio fino alle ore 01.00 di sabato 6 gennaio, saranno vietate la circolazione e la sosta per tutti i veicoli in via XX Settembre (da via Laderchi acorso Garibaldi), corso Garibaldi (da piazza della Libertà a via Micheline), via Bertucci (da via P.Costa a piazza della Libertà), corso Mazzini (da piazza del Popolo a via Pistocchi) e corso Saffi (da piazza del Popolo fino all'intersezione con via Marco da Faenza - via Marescalchi).

Sempre venerdì, dalle ore 14.00 alle 19.00, divieto di circolazione e sosta in via Cavour nel tratto compreso fra i due ingressi del parcheggio. 

Dalle ore 16.00 alle 19.00 divieto di sosta, su entrambi i lati, in via Santa Maria dell’Angelo, nel tratto da via Cavour fino a via Zanelli, e in via Severoli.

Infine, dalle ore 05.00 alle 24.00 di venerdì 5 gennaio, divieto di circolazione e sosta in piazza Martiri della Libertà, nel tratto da via Marescalchi al Palazzo del Podestà.

Sempre per motivi di sicurezza, saranno inoltre installate delle barriere per vietare l'accesso di auto e mezzi pesanti nell'area della manifestazione.



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.