Plastica / Homo faber ruinae suae: al Torricelli-Ballardini di Faenza, mostra d'arte contemporanea

Lunedì 8 Gennaio 2018 - Faenza
Foto scattata in aula durante gli incontri da Silvia Biavati

Realizzata con il Museo Carlo Zauli

Venerdì 12 gennaio, in occasione della annuale Notte Bianca del Liceo Classico Torricelli-Ballardini, la classe 3BC presenta il risultato del lavoro portato avanti negli ultimi due mesi nell'ambito di un progetto formativo di alternanza scuola-lavoro ideato e curato del museo faentino.

 

Arte Superiore è un progetto del Museo Carlo Zauli, in collaborazione con Artbreakers, concepito per le classi di scuole superiori e gli adolescenti, dall’attitudine fortemente didattica e formativa, in una visione di rete e progettazione culturale condivisa.

 

Intervenire sul grave distacco delle nuove generazioni dall’arte, dovuto anche alla diffusa esclusione della nicchia degli adolescenti dalle strategie museali tradizionali, generalmente polarizzate verso il mondo degli adulti e dei più piccoli, è l'obiettivo di questo progetto, che si propone di appassionare gli adolescenti alla contemporaneità dell'arte. Il progetto vuole essere anche un banco di prova per un potenziale pubblico a cui rivolgersi con nuove modalità.

 

Si è sviluppato in incontri in aula, durante le ore di Storia dell'Arte, finalizzati all’acquisizione di nuove competenze e alla formazione degli studenti in un ambito, quello dell’arte contemporanea, poco affrontato all’interno del percorso scolastico. 
I momenti educativi si sono suddivisi in una prima parte teorica, con lezioni frontali, finalizzata all’acquisizione da parte degli studenti di conoscenze sull’arte contemporanea, fornendo loro gli strumenti per comprenderla. La seconda parte del progetto ha previsto invece un momento pratico, dove gli studenti, dopo aver acquisito le basi e le conoscenze necessarie, sono stati chiamati ad ideare un evento espositivo in ogni sua fase: dall’organizzazione, alla comunicazione e realizzazione pratica.

 

Il progetto, modulabile a seconda delle esigenze della classe, è finalizzato a valorizzare la fruizione artistica attraverso una nuova capacità di comprensione dei linguaggi contemporanei, far conoscere la storia dell’arte contemporanea alle nuove generazioni, fornire gli strumenti necessari per poter ideare, organizzare e comunicare un evento culturale e stimolare le dinamiche di gruppo, l’attribuzione di ruoli e responsabilità rispetto ad un obiettivo.

 

Nella classe sono stati individuati infatti i 4 ruoli fondamentali nella costruzione di un progetto artistico: artista, curatore, allestitore, responsabile comunicazione. I ruoli, sulla base della scelta dei singoli studenti, sono stati così ripartiti:

 

ARTISTI: Leonardo Bandini, Giorgia Chiarini, Giulia Conti, Giovanni Paolo Gargiulo, Gioele Melandri, Agnese Placci, Claudia Placci, Maria Rafuzzi, Anna Ricciardelli, Gloria Valtancoli.

CURATORI: Giulia Manaresi, Gioele Melandri, Carolina Ricci, Lorenzo Tani.

ALLESTITORI: Rita Capelli, Angela Dalmonte, Matilde Liuzzi, Marco Visani.

RESPONSABILI COMUNICAZIONE: Matilde Liuzzi, Giulia Manaresi, Maria Rafuzzi, Marco Visani.

 

Nell’anno scolastico 2017-2018 Arte Superiore è in corso, oltre che presso il Liceo Torricelli-Ballardini di Faenza, anche presso il Liceo Artistico Arcangeli di Bologna. Il materiale raccolto in classe è documentato dal profilo instagram @mcz_artesuperiore.




Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.