Il Tennis Club Faenza si è iscritto all'A1 femminile 2018. Rinforzi per la squadra

Martedì 13 Febbraio 2018
La squadra del Tennis Club Faenza 2017

C'è anche l'ipotesi straniera. L'obiettivo è di mantenere il clima e gli equilibri che hanno portato la squadra alla scorsa finale scudetto.

Dopo aver vissuto sulle ali dell’entusiasmo l’incredibile campionato di A1 Femminile 2017, culminato con la prima storica finale scudetto, il Tennis Club Faenza ha iniziato a lavorare per garantirsi una stabilità ai vertici nazionali. Il primo passo, formale ma non scontato, è stata l'avvenuta iscrizione alla Serie A1 Femminile 2018, che si svolgerà da ottobre a dicembre. E' poi stata ufficializzata la meritatissima conferma in blocco della squadra giunta ad un soffio dal tricolore, composta da Alice Balducci, Camilla Scala, Agnese Zucchini, Giulia Pasini e Chiara Arcangeli, con capitano Mirko Sangiorgi.


«Siamo comunque intenzionati a rinforzare il gruppo, con l’inserimento di un’ulteriore giocatrice di ottimo livello - dichiara il direttore sportivo Giancarlo Sabbatani -. Nelle scorse settimane abbiamo sondato il mercato italiano, che però offre pochissime opportunità. Per ora, non siamo riusciti ad individuare una giocatrice in grado di inserirsi in modo ottimale nel nostro contesto, perciò non escludiamo la 'pista straniera'. Fra l'altro, nei mesi scorsi qualche straniera ci aveva contattato dando la propria disponibilità».

Il mercato europeo è decisamente vasto, offre diverse giocatrici anche fra le top 300 al mondo, per cui da un certo punto di vista c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ma la dirigenza del Tennis Club Faenza ha ben chiare le quattro caratteristiche che un'eventuale straniera dovrebbe avere: possedere doti tecniche adeguate per i vertici dell'A1 Femminile; garantire piena disponibilità durante il campionato italiano; dare la percezione di potersi integrare in un gruppo molto affiatato; e ovviamente avere richieste economiche alla portata del club manfredo. Si cerca, insomma, una sesta giocatrice che abbia le stesse qualità delle cinque ragazze d’oro che hanno portato Faenza ad un soffio dallo scudetto. Difficile, ma non impossibile. Presto si inizierà a sfogliare un ventaglio di nomi.

Le otto squadre partecipanti alla Serie A1 Femminile 2018 saranno Prato (campione d’Italia in carica da tre anni), Faenza, Genova 1893, Parioli Roma, Sporting Torino, Beinasco, più le neo-promosse Canottieri Casale Monferrato e Lucca. Fra l'altro, questi ultimi due team si presentano molto attrezzati e potrebbero inserirsi nella lotta per lo scudetto. Si prospetta, insomma, un campionato più competitivo dell'anno scorso, e per Faenza sarà difficile ripetere l'exploit del 2017. Da qui nasce l'obiettivo di rinforzarsi, per puntellarsi solidamente in A1, dopo un campionato che in maniera illusoria potrebbe aver reso falsamente tutto facile.

...Commenta anche tu!