Festival Cultura tecnica. In Camera di Commercio premiate classi vincitrici per Storie di Alternanza

Venerdì 23 Novembre 2018 - Faenza
Classi vincitrici del premio “Storie di Alternanza"

Sono state premiate la classe 5B indirizzo SIA dell' Oriani di Faenza e la 5A indirizzo CAT del Morigia Perdisa di Ravenna

Nell'ambito del Festival della Cultura tecnica, ad una platea di oltre 150 studenti delle scuole superiori della provincia, la Camera di commercio di Ravenna ha presentato i propri servizi per l'orientamento al lavoro partendo da una analisi del sistema produttivo locale e dei fabbisogni professionali delle imprese nell'era della trasformazione digitale, attraverso i dati economici patrimonio dell'ente camerale e alcune testimonianze di imprenditori locali.

Laboratori per gli studenti su creazione d'impresa e servizi digitali; orientamento on the job attraverso esperienze di job shadowing e organizzazione di visite aziendali per classi e/o gruppi di docenti; offerta di percorsi di alternanza scuola-lavoro innovativi, corsi di formazione per tutor scolastici e aziendali, diffusione di strumenti quali apprendistato, stage e tirocini; questi i servizi offerti dalla Camera di commercio di Ravenna e presentati alla cittadinanza e alle scuole.

Guido Caselli, direttore del Centro Studi di Unioncamere Emilia-Romagna, ha tracciato un'analisi del sistema produttivo locale e dei profili più richiesti, lanciando ai ragazzi messaggi importanti rispetto al futuro mondo del lavoro. Il giornalista Lorenzo Tazzari ha dialogato con alcuni imprenditori, Lidia Marongiu di Happy Minds srl e Massimo Fortini di Simatica Group, e referenti del mondo della scuola, Gianluca Dradi dirigente scolastico dell'istituto tecnico Morigia Perdisa e del Liceo scientifico Oriani di Ravenna, e Cecilia Drei, docente dell'Istituto tecnico Oriani di Faenza.

In chiusura, il segretario generale della Camera di commercio, Maria Cristina Venturelli, insieme ad Agostina Melucci, dirigente dell'Ufficio scolastico regionale, ambito territoriale di Ravenna, che affianca da sempre la Camera di commercio nella promozione e realizzazione delle attività rivolte alle scuole del territorio, ha consegnato i riconoscimenti alle classi vincitrici del premio “Storie di Alternanza”, iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti di progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici di secondo grado. Per la prima sessione dell'anno scolastico 2018-2019 ad aggiudicarsi il premio sono stati i video “Un passo nel futuro” a cura dell'Istituto Tecnico Statale A.Oriani di Faenza per la classe 5° B indirizzo SIA e “Lavorare imparando” a cura dell'Istituto Tecnico Morigia Perdisa di Ravenna per il gruppo di studenti della classe 5A indirizzo CAT.

“In questa fase di sostanziale avvio del “sistema duale” italiano la sfida per ciascun territorio è quella promuovere un tessuto di imprese che questo sistema lo alimentino in maniera permanente, maturando piena consapevolezza sulle opportunità che esso può offrire – evidenzia Natalino Gigante, presidente della Camera di commercio di Ravenna. “Il metodo che ispira questo modello, del quale la Camera si fa “garante”, deve poi essere quello della collaborazione costante tra scuola e impresa che deve consentire reciproche e continue contaminazioni. Una sfida anche culturale di fronte alla quale la Camera di commercio non si tira indietro”.

 



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.