Ciclismo. Faenza, capitale italiana della bicicletta con la Gran Fondo Cassani e nazionale juniores

Mercoledì 13 Marzo 2019 - Faenza

Sarà il meteo – su Faenza nel prossimo weekend è annunciato un sole primaverile - il “valore aggiunto” della 25esima edizione della Gran Fondo Davide Cassani, grande classica d’apertura della stagione amatoriale valida come seconda tappa ufficiale dell’InBici Top Challenge.

 

Ed è tutto pronto anche per la “Cassani Giovani”, la prestigiosa gara Juniores nazionale, con partenza da Solarolo e arrivo a Faenza, che vedrà sfidarsi i migliori atleti nazionali. Lo scorso anno si impose il promettente Samuele Manfredi, alfiere della Work Service Romagnano ed oro agli ultimi Europei, che verrà ricordato con un affettuoso messaggio da parte dell’organizzatore Franco Chini dopo il grave incidente che l’ha coinvolto lo scorso mese di dicembre a Toirano: “Sappiamo che le condizioni di Samuele stanno pian pian migliorando – spiega Chini – e per questo, sullo stesso traguardo in cui, un anno fa, mostrò a tutti il suo immenso talento, lo ricorderemo mandandogli un grande abbraccio da parte di tutto il gruppo”.

 

Intanto, complice anche il bel sole che splende in questi giorni in Romagna, le iscrizioni procedono a gonfie vele: “Il bel tempo – prosegue Chini – ha consentito ai cicloamatori di anticipare il rientro all'attività, per questo ci attendiamo un numero importante di partecipanti. Rispetto allo scorso anno, ricordo la modifica del tracciato lungo (il corto, invece, è rimasto immutato): quando il gruppo affronterà il tracciato nella parte sud di Faenza, dovrà infatti affrontare due salite inedite: il monte Chioda e il monte Busca".

 

Collocata nel calendario subito dopo la Gran Fondo Laigueglia, la corsa manfreda rappresenta l’evento d'apertura della stagione amatoriale e, proprio per la sua particolare collocazione nel calendario, viene idealmente considerata la gara d’esordio per molti ciclo-amatori.

 

Un appuntamento sempre interessante nobilitato dalla mission più nobile: la "Davide Cassani" infatti è nata e cresciuta per favorire e supportare concretamente la passione del ciclismo fra i ragazzi, in modo particolare quelli della categoria "giovanissimi". A beneficiare dei proventi della Gran Fondo manfreda sono infatti, ormai da vent’anni, proprio le due società organizzatrici: la S.C. Ceretolese di Casalecchio di Reno e la Polisportiva Zannoni di Faenza.

 

Come lo scorso anno, anche nella prossima stagione la Gran Fondo Davide Cassani farà parte del circuito InBici Top Challenge (seconda tappa) e del Romagna Challenge (per le iscrizioni è possibile scaricare il modulo digitale direttamente dal sito www.granfondodavidecassani.it).
 

...Commenta anche tu!